Un numero sempre maggiore di imprese sta attualmente rivalutando le proprie flotte di carrelli per la movimentazione dei materiali. Questo è naturale. Un carrello che viene usato soltanto metà del tempo può diventare obsoleto. E alla fine dei conti nessuno può più permettersi di spendere denaro irrazionalmente. Una flotta per la movimentazione dei materiali dovrebbe essere commisurata alle vostre esigenze e le spese inutili dovrebbero essere evitate.

Ma in ogni caso, una flotta su misura richiede una certa attenzione in relazione all'assistenza e alla manutenzione. I tempi inattivi non sono comunque accettabili. Anche se quei ‘carrelli di scorta’ non sono più disponibili. O se avete solo un carrello da usare. Effettuare una programmazione corretta diventa cruciale.

Un unico punto di riferimento

Tuttavia vediamo troppe volte che la manutenzione quotidiana viene trascurata nella pratica. O come minimo posticipata. E se questo accade troppo spesso, stiamo buttando via del denaro e i risultati finali ne risentiranno. Ormai, si dovrebbe avere ben capito che una manutenzione scarsa e trascurata causa direttamente elevati costi di riparazione che sarebbero evitabili. A meno che la vostra attività non consista nell’effettuare manutenzione di veicoli, è consigliabile che quella per i vostri carrelli elevatori e macchine da magazzino la facciate fare ad altri. Se la delegate ad un concessionario ufficiale avrete la certezza di potere utilizzare un unico punto di riferimento. E ciò eviterà che terze parti o gli impiegati possano accusarsi a vicenda quando verrà rilevato un malfunzionamento o un guasto ad una macchina.

Un fornitore di assistenza veloce ed efficiente

Un’assistenza e manutenzione esterna offre numerosi vantaggi. Forse il più importante consiste nel fatto che un concessionario di carrelli elevatori mira a fornire un servizio costante che dia alla vostra attività la possibilità di continuare a svolgersi in modo regolare. Dispone inoltre di tecnici qualificati e preparati dal produttore che sanno come risolvere eventuali questioni nel minore tempo possibile. Per un concessionario l’assistenza e la manutenzione costituiscono la sua attività principale e quotidiana. È il massimo nel settore e sa ad esempio esattamente quando dovrebbe essere programmata una manutenzione preventiva. Né troppo presto né troppo tardi.

Un’altra rassicurazione che si può avere è che i concessionari ufficiali usano quantomeno ricambi approvati. I ricambi originali del produttore danno la sicurezza di essere la soluzione migliore per il carrello e che dureranno. I ricambi non approvati possono sembrare molto simili ma alla lunga possono risultare qualitativamente inferiori. E quando lo sono comportano il rischio di potere causare una rottura o anche un danno al vostro carrello.

Inoltre, nel caso di un concessionario, anche quando un pezzo non è in stock, nella maggior parte dei casi riesce a consegnarlo direttamente al tecnico di servizio prima dell’appuntamento, così che egli possa eseguire la manutenzione come programmato e i tempi inattivi siano limitati al minimo.